spinner

Da Babbo Natale

Le storie di Babbo Natale - La lista dei regali

La casa di Babbo Natale costruita a mano

25 Dicembre, ecco la lista dei regali

Siete curiosi di saperli, eh? Vi ricordo le storie che vi ho raccontato ...

  • Dalia, la barbona La mattina di Natale ha trovato, appuntato sulla coperta tutta rammendata con cui si ripara dal freddo della notte, un biglietto. Le ho lasciato l 'indirizzo di un orologiaio che cerca pezzi di ricambio. Chissà mai che non nasca una collaborazione e una nuova opportunità per Dalia?
  • Matilde e Raul Immagino la sorpresa di Matilde quando la mattina di Natale ha trovato un miniforno. Molto adatto per cuocere dolcetti. E poi un libro di ricette per bambini con una dedica particolare.
    "Prima di allungare la manina
    pensa con la tua testolina.
    Per ogni guaio che vedi arrivar
    la soluzione puoi trovar."
    Babbo Natale
  • Le due squadre di calcio In questo caso la soluzione era facile facile. Per ogni bambino una tutina di un materiale speciale. Caldo d 'inverno e fresco d 'estate, che non fa sudare. Uno zainetto. Un paio di soprascarpe. Tutto l 'occorrente per giocare e non sporcarsi. E poi, finita la partita, tutto nello zainetto per poter raggiungere i genitori in chiesa. Naturalmente di due colori diversi ;)
  • Il ristorante nel grattacielo. Ricordate quella monella dal sorriso sdentato? e la sua mamma che non si è scomposta neanche quando ha visto la sua piccolina allungare il dito nella mia panna più di una volta? Ho incorniciato la foto che avevo scattato con il mio cellupolo alla piccolina. Nel biglietto di accompagnamento ho ricordato alla mamma che le buone maniere si imparano fin da piccoli e che forse anche da adulti una ripassatina ogni tanto non farebbe male. Voi che ne dite?
  • La maestrina Mi sta veramente simpatica quella maestrina ma anche lei deve imparare che non si educano i bambini a suon di biscotti. Allora le ho fatto trovare sotto l 'albero un bel libretto scritto da una maestra speciale, una mia amica del popolo dei mezzi elfi. Da sempre le affidano classi difficili e l 'esperienza l 'ha fatta sul campo. Le ho chiesto che scrivesse qualche consiglio. Ne è venuto fuori un libro ... speriamo che serva.
  • Le caldarroste Alle mie renne e agli alci ho regalato tutto l 'occorrente per una bella recinzione a prova di lupo. Ora però, povero me! So bene cosa farò nei lunghi mesi che mi aspettano fino al prossimo autunno, quando ritorneranno i miei amici gnomi di Bosco.
  • I preparativi per la partenza Fare i regali agli gnomi è sempre un problema. Non hanno mai nessun desiderio e sanno costruire praticamente tutto. Ma questa volta non ho avuto problemi. Da quando hanno in casa Fairy Elle le loro responsabilità sono aumentate e quindi ho deciso di aiutarli con un libretto. Uno per ciascuno, con una raccolta di piccoli incantesimi che potrebbero tornare utili. Considerata la vicinanza scomoda di Berta la strega ... Spero che ne sappiano fare buon uso!
  • La bimbetta Quella bimba era una vera delizia. Adesso è adulta. Molto adulta. Chissà che faccia avrà fatto aprendo il suo pacchetto. Un album con le foto e i dialoghi con la sua mamma tornando a casa. Ho voluto chiamarlo: la bimba del 17.
  • Berta la strega. Vi avevo promesso il racconto della prima guerra tra me e la mia nemica Berta la strega. Ancora un po' di pazienza. Ve la farò leggere da Fairy Elle. Dovete solo aspettare che gli gnomi tornino a Bosco. La mia fatina deve cominciare ad aprire gli occhi su quella megera. Vive troppo vicino a lei.
  • Nikita Un contratto di lavoro era quello che ci voleva per risolvere il problema di quella famigliola spezzata. Tra tutti i miei conoscenti ho trovato facilmente un'anziana coppia senza figli che aveva bisogno di una governante e a cui non dispiaceva la presenza di bambini.
  • Il pastorello Ricordate quel povero pastorello che aveva perso un agnellino? Vicino a lui ha trovato un "mp3" con tanta musica e tante storie già scaricate e un utilissimo caricabatterie a energia solare.
  • Il cellupolo Come dimenticare quegli occhioni azzurri dietro gli occhialetti rosa con gli strass? A lei naturalmente un giocattolo speciale per la sua attenzione e la sua discrezione. Avrebbe potuto far vedere a tutti una versione di cellulare molto, ma molto speciale. Ovviamente adattata a lei!
  • 10 pesciolini famelici Eh, eh, eh ... quel frugoletto con il suo retino ha trovato un'intera attrezzatura da pesca, compresi gli accessori da sub :))
  • Spine in gola Cosa mai potevo portare a quel bimbo moretto che mi aveva aiutato a liberarmi dalle spine? era molto composto, disciplinato e attento a chi era intorno a lui. Forse gli sarebbe piaciuto ricostruire un puzzle con migliaia di tasselli. La fotografia del mio salotto con me vicino ai ritratti dei miei amici pinguini. Esattamente quella che vedete all 'inizio di questa pagina. Uno di questi giorni ripasserò per vedere se ha gradito :))
  • Alla fiera di elettronica Dovevo chiarire ai genitori di quel bimbo che si divertiva a fare il tiro a segno cosa combinava quando lo lasciavano solo con accanto le patatine. Una bella collezione di inquadrature di quel faccino quando prendeva la mira e naturalmente dei danni provocati. Era incluso l 'invito a prendersi cura di lui o altrimenti a fare un'assicurazione sui danni che avrebbe potuto causare ...
  • Musica sulla spiaggia Anche in questo caso per sottrarre quel bellissimo bambino ad un brutto destino e farlo vivere come tanti coetanei l 'unica soluzione era trovare lavoro al papà. Per il momento fa il cameriere in un locale di una grande città dove qualche volta lo fanno suonare alla fine del suo servizio.
  • Le sei foglie, La sfera di cristallo, A casa della strega, Il filtro magico, Il gufo reale, Il piano svelato Ricordate? sono tutte le puntate della mia ennesima avventura con Berta la strega. Manca solo un racconto. Quello che vede protagonista il gufo reale Zafferano. Gli gnomi me l 'hanno regalato quando sono tornato a casa dopo il mio lungo viaggio il giorno di Natale. Anche quello ve lo leggerà Fairy Elle perché la storia è strettamente collegata al magico mondo di Bosco. Aspettate con pazienza che gli gnomi tornino a casa!